Napoli, controlli su strutture alberghiere e taxi: multe in centro da migliaia di euro

Lunedì 29 Novembre 2021
Polizia sul lungomare a Napoli

Prosegue l'attività di controllo del personale della polizia locale di Napoli, reparto turistica nelle strutture ricettive cittadine che hanno registrato un considerevole incremento di prenotazioni nelle ultime settimane. Sanzionati un b&b in zona Chiaia per il superamento della capacità ricettiva consentita con una sanzione di € 344.

Multato, inoltre, in via Santa Brigida affittacamere completamente abusivo ed in questo caso al titolare è stata irrogata una sanzione pari a 3.333 euro. Controllo sui taxi all'aeroporto di Napoli ed alla stazione centrale e sanzionati quattro taxi per diverse violazioni.

Video

Sul fronte dei controlli green pass e normativa anticovid sono stati sottoposti a controllo 60 taxi, nel corso dei quali, all'aeroporto, un tassista è stato trovato con green pass scaduto di validità ai sensi normativa anticovid con multa per un importo pari a 400 euro. Nella Galleria Umberto I sono state sequestrate 60 borse contraffatte.

Infine, sul lungomare è stato fermato un conducente verbalizzato con un sanzione pari a 5.000 euro perché circolava con targa di prova senza delega alla guida e sprovvisto di patente perché revocata per motivi di giustizia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA