Napoli, controlli sulla movida: arrestato un minorenne dopo uno scippo

di Fulvio Scarlata

La scorsa notte gli agenti della Squadra Mobile  hanno organizzato un servizio straordinario di controllo del territorio nelle zone della movida a Napoli.

In particolare, nell’ambito delle attività del gruppo investigativo sulle bande giovanili violente, all’una circa, una pattuglia ha visto sfrecciare in piazza San Domenico Maggiore uno scooter con tre giovani a bordo, che corrispondevano alla descrizione degli autori di uno scippo appena avvenuto nei pressi dell’Orientale di Napoli.

A nulla è valso l’alt intimato dai poliziotti, i giovani hanno cercato di fuggire con manovre pericolose, imboccando  alcune strade contromano. I poliziotti sono riusciti a raggiungerli e a bloccare un minorenne, mentre gli altri due hanno abbandonato lo scooter per proseguire la fuga a piedi e, approfittando dell’enorme numero di persone in strada e del traffico congestionato, sono riusciti a dileguarsi per i vicoli.

Da un controllo effettuato, nel giubotto del minore venivano rinvenuti due telefoni cellulari, uno dei quali si è rivelato quello scippato pochi minuti prima dei pressi dell’Università. Sono in corso accertamenti per l’identificazione dei complici. Il minore è stato arrestato e condotto presso il centro dei Colli Aminei.

Durante i controlli effettuati nell’arco della notte, sono state controllate  30  persone di cui 18 pregiudicate. 
 
Domenica 7 Aprile 2019, 13:38 - Ultimo aggiornamento: 8 Aprile, 11:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-04-07 16:04:38
mi meraviglio dei rimanenti 12 non pregiudicati.

QUICKMAP