Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Napoli, decade l'obbligo delle mascherine all'aperto ma in tanti scelgono di indossarla: «Non ho il coraggio di toglierla»

Martedì 1 Marzo 2022 di Emma Onorato
Via Toledo

Decade l'obbligo di indossare la mascherina all'aperto. È questa la novità che accompagna l'entrata della regione Campania in zona bianca, anche se - da come ha tenuto a precisare il presidente Vincenzo De Luca in riferimento all'ordinanza del ministero della Salute - resta sempre l'obbligo di utilizzare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie in presenza di affollamenti e assembramenti fino alla conclusione dello stato di emergenza.

Ma a Napoli questo cambio di regole, che preannuncia un ritorno alla normalità, ha determinato una certa scissione tra i cittadini. In via Toledo, ad esempio, molti napoletani hanno scelto di continuare ad indossare la mascherina.

Video

Non c'è un preciso target di età che determina questo tipo di scenario: si avvistano sia giovani che persone più anziane a passeggio con il dispositivo di protezione. «Il Coronavirus continua a circolare e mi sento più sereno se utilizzo la mascherina», commentano per strada. «Ammetto che non ho ancora il coraggio di toglierla», dichiara un ragazzo. Dopo due anni di pandemia c'è chi ne fa una questione di abitudine «perché dopo averla portata tutti i giorni, e per tante ore, sento ancora l'esigenza di proteggermi». «Credo che la pandemia non sia ancora finita e quindi la indosso per proteggermi. Inoltre, vivendo con delle persone anziane, tendo a tutelarmi anche per riguardare i miei cari».

La consuetudine che si è radicata nell'utilizzare il dispositivo di protezione, è difficile da eliminare da un giorno all'altro. La mascherina dà un maggiore senso di sicurezza; non indossarla fa sentire le persone più vulnerabili. Così la poca fiducia nel toglierla, condiziona il comportamento delle persone che, anche se si trovano in situazioni che oggettivamente non presentano margine di rischio da contagio, scelgono ugualmente di portare sul viso il dispositivo di protezione. Ma, aldilà del Covid, qualcuno afferma che «grazie alla mascherina non ho preso l'influenza né il raffreddore». Così la scelta di indossarla all'aperto sembra legata anche all'idea di sentirsi meno esposti a comuni infezioni respiratorie.

Ultimo aggiornamento: 2 Marzo, 16:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA