Rifiuti a Napoli, tornano le discariche abusive tra Fuorigrotta e Soccavo

Sabato 4 Luglio 2020 di Oscar De Simone

Vecchie e nuove discariche abusive nascono e “crescono” sul viale Traiano tra Fuorigrotta e Soccavo. Un vero dramma per un quartiere sempre più al centro di problematiche e difficoltà legate alla spazzatura. Dove gli sversamenti sono continui ed avvengono sotto gli occhi di tutti.

Gli ultimi accumuli, segnalati dai cittadini, sono proprio alle spalle della strada principale. Una piccola “isola dell’illegalità” a due passi dai parchi della zona e dai cancelli del centro polifunzionale.  
 


«Come istituzioni di prossimità - afferma il consigliere della IX Municipalitá Agostino Romano - ci siamo resi conto che stavolta siamo davvero al limite. Le discariche vecchie continuano a crescere, nonostante vengano ripulite, e quelle nuove sembrano nascere di girono in giorno. A questo punto, siccome ci avviciniamo alla stagione estiva, mi sento di chiedere ai cittadini un ulteriore sforzo per tenere pulite le nostre strade. Già si registrano segnalazioni di roditori ed insetti. Se non manteniamo puliti i quartieri in cui abitiamo rischiamo le solite invasioni di animali, in un momento molto delicato per la salute e l’igiene di tutti noi».

Ultimo aggiornamento: 13:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA