Napoli, donna paga la sosta tra i rifiuti: chi la conosce può contattare «Il Mattino»

Giovedì 23 Gennaio 2020
Un'immagine fortissima che dalle pagine del Mattino ha fatto il giro del web. Siamo a Porta Nolana, lo scorso 20 gennaio, precisamente in vico Calcare. Nel video inviato a «Dillo al Mattino», la rubrica de ilmattino.it, da un lettore c’è la protagonista di una vicenda che sta facendo ancora discutere. 

LEGGI ANCHE Emergenza rifiuti a Napoli, la donna scala la montagna di monnezza per pagare la sosta

 Per terra una catasta di rifiuti, compreso un frigorifero intero, sacchetti, un cumulo di cartoni (riciclati sarebbero un materiale prezioso), plastica, tutto addossato ad un parcometro. Una donna di una certa età, nonostante l’ostacolo, probabilmente lo schifo di dover passare su tanta spazzatura e l’odore, che ovviamente possiamo solo immaginare, in equilibrio precario tra la spazzatura, inserisce numerose monetine nel parcometro, dimostrando un senso civico invidiabile in una città dove ognuno parcheggia dove vuole e c’è chi lo fa senza pagare. Poi, con passo incerto, e il fogliettino dell’avvenuto pagamento in mano, torna indietro attenta a non cadere.

Siamo alla ricerca di questa donna, vero esempio di valore civile. Chi la conoscesse può inviarci un messaggio al nostro numero Whatsapp 3482108208, sulla nostra pagina Facebook oppure alla mail redazioneinternet@ilmattino.it. Ultimo aggiornamento: 24 Gennaio, 11:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA