Napoli, emergenza clochard senza fine: una fontana attiva per aiutarli

Domenica 29 Marzo 2020 di Oscar De Simone

L'emergenza per i senzatetto continua in tutta la città ed a Fuorigrotta, la macchina della solidarietà non si ferma. Dopo gli aiuti portati in strada da enti ed associazioni territoriali, una fontana di acqua pubblica è stata installata a due passi dalla stazione Metro di Piazza Leopardi. Un impianto importante e realizzato in poco tempo – grazie alla collaborazione tra X Municipalità ed Abc Napoli – per fare fronte ad un dramma che coinvolge quasi 150 clochard. Uomini e donne in gravi difficoltà che nel corso di questo allarme coronavirus, hanno visto peggiorare le loro condizioni igienico – sanitarie.

LEGGI ANCHE Coronavirus a Napoli, il dormitorio pubblico torna attivo h24 per chi vive in strada

«E' stato importante per noi – afferma l'assessore al welfare della X Municipalità Costanza Boccardi – accelerare il processo di realizzazione di questo impianto. I senza fissa dimora necessitavano di questa fontana perché, mai come ora, è diventato difficile anche procurarsi un bicchiere d'acqua. Ma non intendiamo fermarci a questo. Stiamo potenziando la nostra presenza in strada e nessun servizio di assistenza è stato interrotto. Anzi in questa situazione d'emergenza, le associazioni ed i volontari si sono moltiplicati. Questa è la risposta migliore che possiamo dare ma vogliamo anche che queste persone siano tutelate. Sono esposti continuamente al contagio e non possiamo correre questo genere di rischi. E' necessario fare squadra con i servizi assistenziali del comune, per fronteggiare una crisi sanitaria che ci sta mettendo a dura prova».
 

 

Ultimo aggiornamento: 16:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA