Napoli Est, dopo anni nuovo manto
in via Longo e in altre strade dissestate

Martedì 11 Gennaio 2022 di Alessandro Bottone
Napoli Est, dopo anni nuovo manto in via Longo e in altre strade dissestate

Uomini e mezzi lavorano freneticamente in via Bartolo Longo per la manutenzione ordinaria della carreggiata. A distanza di anni si interviene per rifare il manto di una delle strade più dissestate di Ponticelli, quartiere nella periferia orientale di Napoli. Il cantiere è stato allestito ieri, come deciso con l'ordinanza che regola momentaneamente il traffico.

Si interviene sul tratto di oltre cinquecento metri incastrato tra via De Meis e via Mastellone. In queste ore è già stato rimosso lo strato usurato della carreggiata e si è provveduto alla posa del nuovo tappetino in poche decine di metri. I lavori, scaglionati in otto giorni, dovranno essere ultimati entro il 19 gennaio per restituire la strada, più sicura e confortevole, alle migliaia di veicoli che quotidianamente la attraversano. Per i lavori sono state deviate le linee autobus dell'Anm Napoli 116, 156, 158 e l’accesso degli altri veicoli è consentito soltanto dall’estremità di via Mastellone.

 

Via Bartolo Longo è soltanto una delle numerose strade che i tecnici della VI municipalità del Comune di Napoli hanno considerato nel progetto la cui spesa complessiva è di circa 83mila euro. L'appalto prevede la sostituzione del manto di usura in conglomerato bituminoso - quello più superficiale della carreggiata - e del sottostante "binder". Si rifanno i marciapiedi laddove necessario e si eliminano i dissesti per consentire l'adeguato smaltimento dell'acqua piovana. Inoltre si rimettono in sicurezza caditoie e tombini e si rifà la segnaletica orizzontale.

Sono numerose le strade dei quartieri Ponticelli, Barra e San Giovanni a Teduccio che necessitano di manutenzione ordinaria e straordinaria. Tra quelle di competenza della municipalità di Napoli Est - e spesso oggetto di segnalazioni da parte dei cittadini e della polizia municipale - si evidenziano via provinciale Botteghelle, via Nuova delle Brecce, via villa Bisignano, via provinciale delle Brecce, via Luigi Piscettaro, corso Bruno Buozzi, via provinciale Madonnelle, via Luigi Martucci, via villa San Giovanni. Soltanto alcune di esse saranno rimesse in sesto grazie alle esigue somme disponibili finora. Per altre sarà necessario attendere lo stanziamento di altri fondi: alcuni progetti sono stati candidati alle risorse del piano di ripresa e resilenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA