Rifiuti in strada a Napoli Est,
migliaia di euro per i prelievi speciali

Giovedì 23 Dicembre 2021 di Alessandro Bottone
Rifiuti in strada a Napoli Est, migliaia di euro per i prelievi speciali

Lo smaltimento illecito di rifiuti costa caro alle casse del Comune di Napoli che è costretto a sborsare migliaia di euro per interventi straordinari di prelievo su tutto il territorio cittadino, e in particolare, nei quartieri della periferia orientale della città dove Il fenomeno è particolarmente diffuso.

Sono numerose le azioni straordinarie di prelievo di rifiuti di ogni genere lungo marciapiedi e carreggiate dei quartieri di Napoli Est dove vengono illecitamente depositati rifiuti speciali, pericolosi, ingombranti, elettrodomestici e ogni sorta di materiali, molti dei quali perfettamente differenziabili attraverso gli appositi cassonetti oppure attraverso le isole ecologiche comunali.

Per capire le dimensioni del fenomeno di sversamento abusivo in città bisogna fare attenzione alle spesa che sostiene Palazzo San Giacomo. Gli ultimi atti dettagliano 212mila euro utilizzati per operazioni di prelievo straordinario di rifiuti ed altri 150mila euro per il recupero di materiali contenenti amianto. Gli importi sono destinati all’azienda municipalizzata Asia Napoli che si occupa del prelievo dei rifiuti. Nel caso specifico si tratta di operazioni straordinarie previste nel contratto di servizio ma pagate con importi extra.

Nella maggior parte dei casi si tratta di interventi urgenti per ripristinare il decoro e l’igiene ma anche la sicurezza essendo materiali pericolosi, nel caso dell’amianto o di rifiuti speciali, o di materiali abbandonati in prossimità di luoghi particolari, come nel caso delle scuole.

Il fenomeno mette in ginocchio molte aree di Napoli raggiungendo condizioni di degrado particolarmente gravi. In molti caso bisogna attendere diversi giorni prima del prelievo: si creano, così, micro-discariche a cielo aperto. Sul territorio, specie a Napoli Est, restano diverse aree ancora da bonificare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA