Napoli, festa per Andrea: 100 alla Maturità presa in 4 anni

di Elena Romanazzi

2
  • 1932
Andrea B. non ha neanche 18 anni, li compirà il prossimo 30 novembre ma è un maturando d’eccellenza. Ha preso 100, non un voto qualunque che in questo caso vale doppio. Andrea, del liceo classico Vittorio Emanuele II, ha fatto l’esame di maturità saltando un anno. Quello che si chiama “abbreviazione per merito”. Tutti voti alti, media del nove, a dicembre ha fatto domanda per saltare un anno e fare direttamente l’esame. Affamato di sapere, divoratore di libri, una passione per la magistratura, ha lavorato sodo ed ha ottenuto il risultato.

Emozionato ma non troppo ha affrontato l’esame con tranquillità. Per un soffio non ha preso la lode. “Sono pronto per l’università - spiega - ho scelto giurisprudenza e resto a Napoli alla Federico II”. I suoi compagni l’hanno voluto festeggiare sl termine dell’esame con un grande striscione. Una emozione per lui e per i suoi genitori, architetti, che l’hanno sempre appoggiato e sostenuto in questa sfida. Brillantemente vinta. 
Venerdì 12 Luglio 2019, 14:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-07-13 19:26:08
non è vero, andrea non è il più bravo...ci sono molti studenti che in un solo anno riescono a prendersi la maturità..................................e questa maturità che per legge ha lo stesso valore (sich) della maturità del bravo andrea e di tanti altri che la raggiungono nei canonici cinque anni o di qualche annetto in più...come il sottoscritto. che bei tempi.
2019-07-12 16:27:07
Perchè giurisprudenza se è così bravo è sprecato.

QUICKMAP