Napoli, fontana del Formiello
senz'acqua: scaduto il contratto

Giovedì 27 Febbraio 2020 di Giuliana Covella

 
«Le fontane sono alimentate da lacrime d’amore», recita così la citazione di Matilde Serao sulla targa che s’intravede dalla recinzione in ferro intorno alla fontana del Formiello a Porta Capuana. Un sito storico che da abbeveratoio per i cavalli dei nobili nel ‘500 si è trasformato in fonte per immigrati e clochard. Senz’acqua da mesi perché il contratto ad Abc (che dovrebbe curarne la manutenzione) non è ancora stato rinnovato dal Comune. Nel 2015 il monumento fu sottoposto a un restauro finanziato grazie ad una raccolta fondi di associazioni culturali operanti nel quartiere. Oggi purtroppo è un ricettacolo di rifiuti e a cercanore di tenerla pulita ci pensano edicolante e associazioni della zona a cui era stata affidata.

«È all’interno del circuito dei lavori Unesco - dice Armando Simeone, portavoce del Comitato Lenzuola Bianche - e dovrebbe essere tutelata e valorizzata». Invece ogni giorno arrivano turisti a fotografare una vasca vuota e dove chiunque getta rifiuti. Senza contare che sui gradini campeggia una targa con cui la fontana venne affidata a un’associazione culturale (Le Due Sirene, come si legge sulla lapide) nel 2015, dove si riporta una famosa citazione di Matilde Serao. «Questa è una delle fontane storiche del quartiere, ex abbeveratoio rinascimentale per gli animali di chi andava all’Annunziata - aggiunge Simeone - anni fa con la giunta Iervolino fu già restaurata. Per un certo periodo funzionava bene grazie alle associazioni, all’edicolante del posto e alla vecchia Net Service. Diciamo che si riusciva a mantenere l’intera area pulita. Oggi invece ci domandiamo perché la fontana del Formiello sia piombata di nuovo nel degrado. Perché dalle altre fontane della città, come quella del Carciofo, sgorga acqua e sono ben curate? Qui ci sono monumenti come le torri di Porta Capuana e il cantiere Unesco. Beni che dovrebbero essere tutelati come patrimonio dell’umanità. Purtroppo ancora non è pronta la delibera comunale per l’affidamento della manutenzione di alcune fontane, come mi hanno comunicato dagli uffici tecnici».

© RIPRODUZIONE RISERVATA