Napoli, borgo Orefici: fugge dopo il furto di un cellulare: a casa ne aveva altri 27

Sabato 29 Gennaio 2022
Napoli, borgo Orefici: fugge dopo il furto di un cellulare: a casa ne aveva altri 27

Ieri mattina gli agenti dell’ufficio prevenzione generale e del Commissariato Vicaria-Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, transitando in via del Carmine hanno notato un uomo che stava correndo in direzione di corso Garibaldi e, insospettiti, lo hanno raggiunto e bloccato. In quei frangenti i poliziotti sono stati avvicinati da una persona la quale ha raccontato che, poco prima, l’uomo si era impossessato del suo telefono e, nel tentativo di fermarlo, era stata aggredita e minacciata.

Video

Inoltre, gli operatori hanno effettuato un controllo presso l’abitazione del malvivente dove hanno rinvenuto 27 smartphone, di cui 18 nuovi ancora sigillati e 9 usati, di cui non ha saputo giustificare la provenienza. F.A., 37enne marocchino con precedenti di polizia, è stato arrestato per rapina impropria nonché denunciato per ricettazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA