Napoli, la galleria dimenticata a Ponticelli: avrebbe smaltito il traffico di via De Meis

Lunedì 18 Gennaio 2021 di Alessandro Bottone
Napoli, la galleria dimenticata a Ponticelli: avrebbe smaltito il traffico di via De Meis

Una galleria sotterranea attraversa Ponticelli, quartiere nella zona orientale di Napoli, parallelamente a via Angelo Camillo De Meis, strada in parte interrotta per la grossa voragine apertasi nei giorni scorsi a ridosso del «vecchio rione De Gasperi». L'importante traffico veicolare sarebbe potuto essere deviato nel sottopasso che, però, è chiuso da anni e inutilizzabile.

 

La galleria, realizzata negli anni Ottanta, collega via Isidoro Fuortes e via Attila Sallustro attraversando il centro storico del quartiere Ponticelli: la prima è la strada su cui insiste il «campo Bipiani», la seconda è alle spalle del complesso di alloggi popolari costruito di fronte al «vecchio Rione De Gasperi». Entrambi gli accessi alla strada sotterranea sono interdetti da blocchi in cemento in quanto la galleria - di circa cinquecento metri - è chiusa da almeno tre lustri ed è inagibile.

Nei documenti relativi a un appalto del servizio di ventilazione delle gallerie stradali del Comune di Napoli si legge che l'impianto dell'infrastruttura di Ponticelli è «fermo per effetto di incendio» e per lo stesso «occorre garantire manutenzione conservativa». Altresì nella galleria dovrebbero insistere anche una pompa per il drenaggio delle acque piovane e gli impianti di rilevamento incendi, S.O.S., semaforico e illuminazione. Nel corso degli anni la struttura pubblica è stata oggetto di saccheggi e atti vandalici così come di sversamento illecito di rifiuti: sottratte caditoie, coperture dei tombini, pezzi del guardrail. Entrambe le rampe di accesso sono invase da fitte erbacce e rampicanti. Buio totale nella galleria, anch'essa utilizzata per abbandonare spazzatura e “visitata” dai tossicodipendenti.

Per mettere in sicurezza la galleria e riaprirla al traffico occorrerebbero risorse importanti. In più occasioni gli amministratori municipali hanno evidenziato l'importanza di ripristinarla per decongestionare il traffico di via De Meis in entrambe le direzioni, ovvero verso il centro città e verso Cercola e altri Comuni del vesuviano. Questa importante strada del quartiere Ponticelli è interessata dal costante passaggio di veicoli, anche pesanti, creando ingorghi ai diversi incroci e la difficoltà per gli stessi di procedere in sicurezza anche per auto lasciate in sosta vietata e in “doppia fila”.

Ad oggi non sono previsti progetti per riqualificare la galleria di Ponticelli. L'infrastruttura realizzata nel periodo post-terremoto è nel dimenticatoio e sconosciuta ai più.

© RIPRODUZIONE RISERVATA