Incendio con esplosione ai Colli Aminei: donna e bimbo in ospedale

Venerdì 11 Giugno 2021 di Ettore Mautone
Incendio con esplosione ai Colli Aminei: donna e bimbo in ospedale

Una sola donna ferita ricoverata al Cardarelli con una frattura di polso procurata mentre fuggiva per le scale per mettersi in salvo e un bambino intossicato dal fumo in maniera lieve trasportato dal 118 al Santobono ma nessun ustionato: è questo il primo bilancio sanitario del grave incendio che si è sviluppato nel pomeriggio di oggi in uno degli stabili ai Colli Aminei a Napoli.

Le fiamme, propagatesi prima delle 17, hanno interessato un appartamento al terzo piano in una traversa di viale Colli Aminei. La colonna di fumo nero si è propagata anche a distanza. Intervenute più squadre dei vigili del fuoco oltre alla polizia di Stato. 

L’origine del rogo non sarebbe dolosa ma accidentale, tuttavia sono in corso ulteriori indagini da parte dei vigili del fuoco che hanno dovuto fronteggiare anche una piccola esplosione durante lo svilupparsi delle fiamme. 

In mattinata, un secondo grave incendio in un appartamento a San Martino, ha provocato la morte di un’anziana donna di 94 anni. La vittima si trovava a letto quando, per cause ancora in corso di accertamento, il materasso ha preso fuoco. L’intera camera da letto è stata interessata dall’incendio. Nell’abitazione vive anche la figlia che in quel momento non era in casa.

Video

 

Ultimo aggiornamento: 12 Giugno, 08:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA