Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Napoli, la metro cambia nome: non più
Secondigliano ma Piscinola-Scampia

Lunedì 27 Febbraio 2017 di Andrea Ruberto
Napoli, la metro cambia nome: non più Secondigliano ma Piscinola-Scampia
Non più Piscinola-Secondigliano, ma Piscinola-Scampia. È questa la nuova indicazione, presentata all'ordine del giorno e approvata oggi stesso in consiglio comunale, per la stazione metro capolinea della Linea 1. L'esigenza della modifica è emersa all'interno del sopralluogo tenutosi in sede il 9 febbraio, quando è stato constatato che l'errata cartellonistica della fermata metropolitana era di fatto fuorviante e creava confusione e disagi ai turisti e all'utenza residente fuori città.



Il provvedimento si inserisce all'interno di un più ampio progetto di riqualificazione, ad opera della Commissione Trasporti, di Anm e Eav, che negli ultimi tempi ha visto la stazione protagonista. Sono state garantite nuove misure di sicurezza e di vigilanza attraverso percorsi più agibili e la predisposizione di unità cifofile, una radicale pulizia dell'intero perimetro  ed ora, infine, anche una cartellonistica corretta, al fine di consentire un miglior servizio informativo, che il sindaco e la giunta si impegnano a porre in atto in tempi brevi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA