Napoli, la tregua è spezzata:
spari e prove di guerra ai Quartieri

ARTICOLI CORRELATI
di Giuseppe Crimaldi

5
  • 691
Hanno sparato per uccidere. Tre colpi di pistola, un lavoro da professionisti del grilletto. La missione affidata ai due sicari che sabato pomeriggio sono entrati in azione tra i vicoli dei Quartieri spagnoli dovevano eseguire una sentenza di morte. Non ce l’hanno fatta: e - sebbene resti in gravi condizioni, Vincenzo Errichiello è sopravvissuto all’agguato.

Il raid conferma il clima di fortissime tensioni criminali che in questo periodo attraversa la zona del centro storico di Napoli. E in particolare ai Quartieri. In queste ore il lavoro degli uomini della Squadra mobile - che indagano sull’episodio sotto il coordinamento della Direzione distrettuale antimafia - tende a riannodare i fili sparsi delle vecchie e nuove alleanze di camorra compresa tra il Cavone di piazza Dante e la zona di Montecalvario.

Ma la prima domanda da porsi è questa: perché colpire Errichiello? Chi aveva interesse a colpirlo? Ed ancora, che ruolo aveva oggi assunto nelle fila criminali dei Quartieri, il 58enne ferito? Cominciamo da quest’ultimo interrogativo: Vincenzo Errichiello ha un pedigree delinquenziale di assoluto rispetto.

Nato e cresciuto all’ombra del clan Mariano - i «Picuozzi», che per anni hanno monopolizzato i traffici illeciti dei Quartieri spagnoli - l’uomo è stato indagato e ha scontato anni e anni di galera per reati gravissimi: associazione mafiosa, tentato omicidio, estorsione, furto e ricettazione. Nel 2001 la sua latitanza (era ricercato perché doveva scontare una pena definitiva di 12 anni) finì grazie a un’indagine del commissariato San Ferdinando: il ricercato venne stanato e arrestato a Giugliano, dove si era rifugiato.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Sabato 26 Gennaio 2019, 23:09 - Ultimo aggiornamento: 26-01-2019 23:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2019-01-27 09:38:24
Lo Stato italiano ? Inutile...
2019-01-27 09:26:19
Sanita', Cavone, Quartieri Spagnoli: la presenza di molti residenti pregiudicati rischia di vanificare la forte ripresa del Turismo in centro citta'. Serve maggiore attenzione della Forza Pubblica come deterrente.
2019-01-27 08:08:18
...Ma De Magistris pensa ai migranti !
2019-01-27 06:42:56
Contro questi parassiti si devono applicare leggi antiterrorismo senza sconti di pena o indulti e 41bis per tutti.
2019-01-26 23:56:40
La camorra approfitta che "padania is not Italy" è Impegnato con i migranti, altrimenti avrebbe fatto vedere loro i sorci rossi. Ricordate quando disse sconfiggerò la mafia entro un mese o un anno? La mafia si sta ancora sganasciando dalle risate.

QUICKMAP