Napoli, banditi all'assalto dello sportello bancomat nel centro storico

Martedì 12 Novembre 2019 di Eduardo Improta
Assaltato da una banda di delinquenti lo sportello automatico ATM nel centro storico

L’allerta meteo e il maltempo non frena i malviventi. Una banda di delinquenti nelle prime ore di oggi, intorno alle ore 4:00, dopo aver divelte e spostate le piante poste a protezione dell’area pedonale di via Domenico Capitelli hanno tentato di sradicare lo sportello automatico ATM, un'apparecchiatura per il prelievo in modalità self di denaro contante che viene addebitato direttamente sul rapporto bancario.
 

 
 
La banda composta da almeno cinque persone, col volto travisato da un cappuccio, hanno prima tentato di sradicare l’apparecchiatura e visto le difficoltà hanno tentato con l’ausilio di un furgone, forse anch’esso rubato, di frantumare il vetro blindato della porta d’ingresso. Anche questo tentativo non riuscito. Anche se il colpo è fallito i danni subiti sembrano comunque ingenti. Sul posto sono giunti gli uomini della polizia di stato che hanno svolto i rilievi del caso. Al vaglio degli inquirente le immagini della videosorveglianza sperando di acciuffare la banda di delinquenti.

LEGGI ANCHE Colpo grosso a Frattamaggiore, camion con la gru per sventrare il bancomat

Non è il primo colpo messo a segno in zona con modalità analoghe. La settimana scorsa, a pochi metri dal luogo, nella centralissima piazza dei decumani San Domenico Maggiore fu preso d’assalto lo sportello automatico ATM installato presso l’edicola. L’ennesimo attacco criminale è stato segnalato il Prefettura dal presidente della seconda municipalità, Francesco Chirico.
 

Ultimo aggiornamento: 16:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA