Lotta all'evasione, nella bolletta Enel sarà inserita anche la Tari

di Luigi Roano

  • 10137
La Tari, la tassa sui rifiuti, presto arriverà nella bolletta per l'energia elettrica come già avviene per il canone Rai. A quel punto sarebbe sostanzialmente impossibile non pagarla pena restare letteralmente al buio. La novità arriva dalla Lega che ha proposto un emendamento in quella direzione - depositato in Commissione Bilancio in Senato - indirizzato agli enti locali in dissesto o predissesto. Iniziativa accolta molto bene a Palazzo San Giacomo che ha nelle Tari la principale fonte di evasione delle tasse comunali. La legge di bilancio è alle battute finali e il Comune guidato dal sindaco Luigi de Magistris - ente in predissesto - si attende le misure per respirare e arrivare a fine mandato con maggiore tranquillità. E la possibilità per i Comuni in situazioni finanziarie di precarietà possano chiedere l'inserimento del pagamento della Tari nella bolletta delle società energetiche, è ritenuta una valida possibilità per recuperare soldi.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Martedì 18 Dicembre 2018, 08:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP