Napoli, madre e figlia arrestate: in casa tre documenti d'identità falsi

  • 25
Gli agenti di polizia del commissariato Vicaria Mercato hanno arrestato Giula Pietropaolo e la figlia Amalia Medici, entrambe napoletane rispettivamente di 52 e 28 anni, per il reato di detenzione di documenti contraffatti e/o falsi in concorso tra loro.

Gli agenti in seguito ad accurate indagini hanno eseguito un controllo presso l’abitazione delle donne in via Sant’Arcangelo a Baiano. I poliziotti hanno rinvenuto tra gli effetti personali delle due donne tre carte d’identità e altrettanti tesserini sanitari palesemente contraffatti. Le due donne sono state arrestate ed i documenti sequestrati.

 
Venerdì 12 Ottobre 2018, 11:52 - Ultimo aggiornamento: 12-10-2018 11:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP