Napoli, ghiaccio e fango sulle strade nella zona ospedaliera: traffico in tilt, ambulanze bloccate

Martedì 19 Novembre 2019 di Oscar De Simone

Ghiaccio sull’asfalto e traffico in tilt su via Quagliariello nella zona ospedaliera. L’ultima grandinata non ha risparmiato una delle strade più frequentate del quartiere che mette in collegamento l’area del Policlinico con quella dell’ospedale Monaldi.  Problemi anche al Cardarelli: la corsia di accesso si è allagata con le ambulanze che hanno avuto difficoltà a raggiungere l'accesso del Pronto Soccorso. 

LEGGI ANCHE Napoli, il maltempo distrugge i «teli» installati prima delle Universiadi
 

 

Auto, scooter ed ambulanze procedono con grande difficoltà per evitare tamponamento a causa del fondo scivoloso. Ma non è tutto. Anche su via Soffritto la situazione è al limite. Il forte acquazzone ha generato fiumi di fango che dalla collina, tendono ad incanalarsi lungo il versante che conduce al quartiere di Pianura. 
 

LEGGI ANCHE Maltempo a Napoli, quintali di plastica sulla spiaggia del lungomare

«Abbiamo già assistito - commenta il vicepresidente dell’VIII Municipalità Salvatore Passaro - a situazioni d’emergenza come questa. I fanghi che scorrono lungo il versante di Pianura invadono terreni e strade, mettendo tutti in pericolo. Per questo motivo chiederò lo stato di calamità naturale al dipartimento nazionale della protezione civile. Non possiamo correre ulteriori rischi per centinaia di abitanti dell’area ovest di Napoli».

Ultimo aggiornamento: 22:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA