Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Napoli, Manfredi su violenza giovanile: «È un problema di ordine pubblico»

Lunedì 16 Maggio 2022
Napoli, Manfredi su violenza giovanile: «È un problema di ordine pubblico»

«È una questione di ordine pubblico su cui c'è anche un ruolo del comune, il problema però deve essere risolto con un grande impegno delle forze dell'ordine che stanno facendo tanto». Così il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, commentando gli episodi di violenza giovanile che si sono verificati nel fine settimana. 

Manfredi, sottolineando che si tratta di «un fenomeno delinquenziale che si sta diffondendo sempre di più», ha ricordato che il tema è incardinato in Prefettura in sede di comitato per l'ordine e la sicurezza con l'obiettivo «di presidiare alcuni luoghi più simbolici della città e migliorare e razionalizzare la presenza di vigili urbani e forze dell'ordine».  L'intervento di Manfredi si riferisce ai due minorenni, gravi in ospedale, accoltellati ieri pomeriggio a
Napoli, sugli scogli di Marechiaro, dopo una lite con un gruppo di coetanei.

Manfredi ha evidenziato che «si tratta di un fenomeno che trova le sue radici in una violenza giovanile spesso ingiustificata perché le aggressioni avvengono per motivi davvero futili e dunque serve grande attenzione da parte di tutti per cercare di frenare fenomeni diventati assolutamente preoccupanti»

Ultimo aggiornamento: 20:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA