Senza mascherina Ffp2 a bordo del bus Anm a Napoli, passeggera litiga con controllore e polizia municipale

Lunedì 3 Gennaio 2022 di Andrea Aversa
Senza mascherina Ffp2 a bordo del bus Anm a Napoli, passeggera litiga con controllore e polizia municipale

«Signora, deve scendere per favore o devo farle 400 euro di multa», è bastato l'invito del controllore per far scoppiare il caos a bordo di un bus Anm questa mattina a Napoli. È accaduto alla fermata di piazza Vittoria. Una passeggera aveva la mascherina sul volto ma non quella di tipo Ffp2. Così, secondo quanto disposto dall'ultimo decreto governativo, la donna non poteva viaggiare regolarmente nel pullman

«Io ho il certificato negativo del tampone, non voglio scendere», ha risposto in modo animato la donna. Poi i toni si sono scaldati con il controllore che ha detto alla passeggera: «Io le sto facendo un favore, purtroppo per viaggiare deve avere una Ffp2, altrimenti se non scende le devo fare il verbale». 

«Allora mi accompagni lei dal dentista, sono in ritardo!», ha risposto la donna che ha poi offeso il dipendente Anm mandandolo a quel paese. In seguito il controllore ha chiesto al conducente di fermare il bus e di non ripartire. È sceso dalla vettura e ha chiesto ad alcuni agenti della polizia Municipale di intervenire. La passeggera ha inveito anche contro i vigili

Video

«Datemi i vostri nomi e matricole che vi denuncio tutti, siete dei pazzi!», ha urlato la donna agli agenti che l'hanno poi fatta scendere dal bus. Il tutto è successo sotto gli occhi incuriositi ed esterrefatti degli altri passeggeri. Il conducente della vettura ha poi ripreso la normale corsa.

Ultimo aggiornamento: 4 Gennaio, 08:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA