Solo una decina di adesioni allo sciopero
e l'Eav va in tilt: tutti fermi i treni

Lunedì 11 Ottobre 2021
Solo una decina di adesioni allo sciopero e l'Eav va in tilt: tutti fermi i treni

Appena una decina di adesioni ma lo sciopero riesce comunque a fermare due intere linee di trasporto in Campania. Succede all'Ente Autonomo Volturno e stavolta a pesare, oltre alla decisione dei dipendenti, è anche quella dell'azienda che, pur di fronte ad una partecipazione ridotta all'astensione nazionale dei Cobas - che hanno proclamato uno sciopero di 24 ore -, ha scelto di chiudere i varchi a tutte le stazioni pur in presenza di treni in movimentazione.l a causa del blocco annunciato al Centro di controllo del traffico ferroviario.

«In relazione allo sciopero nazionale dell'organizzazione sindacale Cobas in corso - si legge in una nota diramata dall'ufficio stampa di Eav - considerata l'adesione del personale Dco (Direzione Centrale Operativa-Centro controllo traffico ferroviario), sia delle linee vesuviane che delle linee flegree (circa una decina di addetti), a prescindere delle adesioni del personale treno, per tutte le linee ferroviarie saranno effettuate solo le corse previste nella fascia di garanzia».

Le corse garantite sono pubblicate sul sito eavsrl.it e sulla pagina facebook di Eav. In particolare per le linee vesuviane le corse sono garantite oggi dalle 13.18 alle 17.32 e per le linee flegree dalle 14.30 alle 17.30. 

Ultimo aggiornamento: 12:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA