Napoli, rubata la bici di un dipendente disabile del Conad: «Nessuno è al sicuro»

Napoli, rubata la bici di un dipendente disabile del Conad: «Nessuno è al sicuro»
Giovedì 3 Novembre 2022, 14:42 - Ultimo agg. 8 Novembre, 00:13
2 Minuti di Lettura

«Sono il titolare del Conad che sta nel centro commerciale La Birreria. Queste sono le immagini delle telecamere del lato scarico merci dove faccio parcheggiare la bicicletta ad un ragazzo, mio dipendente, che è diversamente abile. L’altra sera abbiamo trovato la sorpresa, siamo usciti e la bicicletta non c’era più» ha raccontato l’uomo.

 A Miano un dipendente diversamente abile di un supermercato ha subito il furto della propria bici da un’area privata. A denunciare l’accaduto è il titolare del supermercato che si è rivolto al consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli, fornendogli il filmato recuperato dalle videocamere di sorveglianza.

«Come stiamo denunciando da tempo, il fenomeno di furti e rapine è in crescita esponenziale eppure ancora oggi non è stato attivato nessun nuovo piano sicurezza e i cittadini e gli imprenditori continuano ad essere in balia di delinquenti e ladri - dichiara Borrelli - Se non si interviene, qui diverrà presto impossibile lavorare e vivere. Si viene privati anche del proprio mezzo di locomozione, anche se si è diversamente abili, nessuno è al sicuro. Siamo in allarme e bisogna reagire con forza e determinazione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA