Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Napoli, movida e trasporti abusivi:
il bilancio dei controlli dei vigili urbani

Sabato 2 Luglio 2022
Napoli, movida e trasporti abusivi: il bilancio dei controlli dei vigili urbani

A Napoli, nelle zone della movida del centro storico e di Fuorigrotta, sono stati elevati 38 verbali per sosta irregolare e rimossi 23 veicoli. Tra piazza Municipio e corso San Giovanni a Teduccio, controllati 51 veicoli di cui 29 multati e 13 sottoposti a sequestro. Nella zona dell'aeroporto, individuati 4 conducenti Ncc privi del foglio di servizio delle prenotazioni ricevute: fermo amministrativo del veicolo per 2 mesi. In più, sono stati sorpresi due autisti abusivi con veicoli privati sorpresi a trasportare passeggeri stranieri dietro corrispettivo, mentre due conducenti taxi autorizzati sono stati sanzionati per violazioni al regolamento comunale: lavoravano oltre l'orario di servizio, sostituendo colleghi senza autorizzazione.

Al corso Garibaldi intercettato un altro conducente abusivo che con un veicolo privato non coperto neanche da assicurazione trasportava persone dietro pagamento, invece in piazza Trieste e Trento due conducenti di taxi sono stati sanzionati per aver prelevato passeggeri a meno di 100 metri dal vicino posteggio di via San Carlo, in violazione del regolamento comunale. Nel quartiere San Lorenzo controlli estesi a una struttura ricettiva turistica di affittacamere, sanzionata per aver ospitato un numero superiore di persone rispetto all'autorizzazione e per aver somministrato pasti senza la prescritta autorizzazione alla somministrazione di alimenti e bevande. Per contrastare le criticità registrate in piazza Garibaldi, infine, sono state impegnate sei pattuglie della polizia municipale: diciotto operatori, che hanno assicurato il presidio del territorio fino alle ore 24, impedendo lo svolgimento dei mercatini abusivi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA