Sosta selvaggia e niente casco, blitz sulle strade della movida napoletana

Nel corso dei servizi notturni nell’ultimo weekend, gli agenti della Polizia Locale (Gruppo Intervento Terrritoriale)  hanno effettuato un’intensa azione di prevenzione e repressione delle violazioni al codice della strada. Le zone interessate dai controlli sono state quelle della movida: largo Sermoneta, piazza Trieste e Trento,  piazza Dante, piazza Carità, Coroglio e Bagnoli.

Quasi duecento i veicoli sottoposti a controllo di cui il 50% - circa un centinaio - sanzionati con la misura del sequestro o del fermo amministrativo; per 35 è stato avviato un procedimento finalizzato alla confisca del veicolo perché circolava con gravame pendente per precedenti contestazioni come guida senza assicurazione o senza casco. Più di 20 i soggetti sorpresi alla guida senza patente perchè mai conseguita o non in corso di validità. Due patenti di guida sono state ritirate perchè i soggetti sono risultati positivi all'alcoltest.

Dieci ciclomotori sono stati sequestrati perchè manchevoli dei dati identificativi come targa e telaio. Contestate violazioni per guida con uso del telefono cellulare o per mancato uso delle cinture di sicurezza. Moltissimi i veicoli non revisionati e i conducenti alla guida di scooter senza casco. Una cinquantina di contestazioni per sosta selvaggia.

 
Lunedì 17 Giugno 2019, 14:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-06-17 20:26:46
quindi quasi la metà dei veicoli confiscati, già erano stati precedentemente sanzionati e affidati, grazie alla bontà del codice della strada che ti riaffida il veicolo, per napoli e provincia ci vorrebbe un codice della strada " a parte".
2019-06-17 18:10:56
Avanti così!
2019-06-17 14:49:37
Insomma . Un bollettino di guerra. Massima severità!

QUICKMAP