Sosta selvaggia e niente casco, blitz sulle strade della movida napoletana

Lunedì 17 Giugno 2019
Nel corso dei servizi notturni nell’ultimo weekend, gli agenti della Polizia Locale (Gruppo Intervento Terrritoriale)  hanno effettuato un’intensa azione di prevenzione e repressione delle violazioni al codice della strada. Le zone interessate dai controlli sono state quelle della movida: largo Sermoneta, piazza Trieste e Trento,  piazza Dante, piazza Carità, Coroglio e Bagnoli.

Quasi duecento i veicoli sottoposti a controllo di cui il 50% - circa un centinaio - sanzionati con la misura del sequestro o del fermo amministrativo; per 35 è stato avviato un procedimento finalizzato alla confisca del veicolo perché circolava con gravame pendente per precedenti contestazioni come guida senza assicurazione o senza casco. Più di 20 i soggetti sorpresi alla guida senza patente perchè mai conseguita o non in corso di validità. Due patenti di guida sono state ritirate perchè i soggetti sono risultati positivi all'alcoltest.

Dieci ciclomotori sono stati sequestrati perchè manchevoli dei dati identificativi come targa e telaio. Contestate violazioni per guida con uso del telefono cellulare o per mancato uso delle cinture di sicurezza. Moltissimi i veicoli non revisionati e i conducenti alla guida di scooter senza casco. Una cinquantina di contestazioni per sosta selvaggia.

  © RIPRODUZIONE RISERVATA