Napoli: scarico rifiuti senza regole, controlli e multe nei locali della movida

Napoli: scarico rifiuti senza regole, controlli e multe nei locali della movida
Domenica 2 Ottobre 2022, 11:44
3 Minuti di Lettura

Nel primo week end di ottobre, a seguito dei controlli di polizia amministrativa e di igiene, che hanno interessato locali dislocati su tutto il territorio cittadino, sono stati controllati dalla Polizia Locale di Napoli 33 esercizi pubblici ed elevati 45 verbali.

Sanzionate per l'occupazione di suolo pubblico illecita diverse attività nell'area pedonale del Vomero, in corso Vittorio Emanuele e nel Centro storico: in via Mezzocannone, in vico Giardinetto, in vico Lungo Gelso, in via De Marinis ed in vico San Giovanni Maggiore.

Nel corso delle verifiche a questi locali sono state multate diverse altre irregolarità, tra le quali si registrano 7 violazioni della normativa per la salvaguardia del riposo e della quiete, 3 esercizi con insegne luminose o tende solari installate senza autorizzazione e 2 per la vendita o la somministrazione di alcolici senza licenza. Il titolare di un altro locale è stato segnalato all'Asl per la violazione delle norme sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, avendo installato luci sospese in modo irregolare e pericoloso. In tema di controlli ambientali sono stati sanzionati dalla Polizia Municipale cittadini ed alcune attività commerciali in via Bernini, in vico Belladonne, in via Partenope, in via Filangieri, in piazza Trieste e Trento, in via Riviera di Chiaia e nella zona dei baretti, tutti responsabili del conferimento irregolare dei rifiuti, della mancata differenziata e dell'uso dei sacchi neri non più consentiti.

LEGGI ANCHE Movida a Napoli, alcolici ai minorenni: locale chiuso per sette giorni

Per il presidio di sicurezza e prevenzione in piazza Garibaldi - attive 3 pattuglie automontate con 9 operatori, che hanno assicurato il monitoraggio dell'area fino alle ore 24. In occasione dell'incontro di calcio Napoli-Torino elevati 180 verbali al Codice della Strada ed effettuato il prelievo di 63 veicoli in sosta irregolare nelle aree circostanti allo Stadio Maradona, sanzionati 5 parcheggiatori abusivi e controllati 5 venditori ambulanti di bibite con sequestro della merce. Nella notte di movida il Gruppo GIT Motociclisti ha verbalizzato un parcheggiatore abusivo in via Achille Torelli e verbalizzati 70 veicoli per sosta irregolare in via Luigia Sanfelice ed in via Bernini, con la rimozione di 54 di essi. Fermati per le verifiche 46 conducenti, dei quali 4 circolanti con veicolo con targa straniera, e 13 sono stati sanzionati per diverse violazioni.

Non sono mancati gli abituali controlli del Nucleo di Polizia Turistica ai conducenti di veicoli del servizio pubblico non di linea: 8 tassisti sanzionati tra Capodichino e la stazione marittima a causa del mancato rispetto del turno di servizio o del mancato rilascio agli utenti della ricevuta attestante la corsa a tariffa predeterminata. Per non aver iniziato la propria attività dalla rimessa sono stati verbalizzati 2 conducenti di NCC, mentre altre 2 persone sono state sorprese nei pressi del terminal aeroportuale a svolgere questo servizio pubblico con vetture immatricolate ad uso proprio e, dunque, senza alcuna autorizzazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA