Napoli, stretta sui passi carrai: elevati i primi 125 verbali

  • 108
«L'attività del nucleo di polizia municipale, composto di quattro unità fisse e una saltuaria, destinate specificamente agli interventi sui passi carrai, sta portando frutti superiori a quanto immaginato». Lo dichiara il vicesindaco di Napoli, Enrico Panini.

«Gli Agenti stanno effettuando controlli a tappeto sul territorio verificando la regolarità delle concessioni e la corretta esposizione del cartello. Dal 17 ottobre 2018 al 17 dicembre 2018 sono stati effettuati 247 sopralluoghi e grazie alla collaborazione con la prima Municipalità che ha fornito un elenco dettagliato dei passi carrai insistenti sul territorio di competenza, nei successivi 45 giorni (dal 18/12/2018 al 31/1/2019) sono stati effettuati 444 sopralluoghi. Tale collaborazione ha reso possibili controlli mirati, individuati attraverso gli incroci con le banche dati, generando questo importante risultato. Ora anche le altre Municipalità stanno fornendo gli elenchi, consentendo così la realizzazione di un lavoro capillare. Dai controlli effettuati fino al 31/1/2019, sono stati elevati 125 verbali per violazioni relative alla Cosap e al Codice della Strada, ma ciò che più interessa a questa amministrazione è la pratica della legalità e la concretizzazione del concetto per cui tutti devono essere in regola. Il dato, infatti, che assume rilievo è l'incremento delle richieste di rilascio concessioni e rinnovi che nella I Municipalità, nei primi 40 giorni del 2019 è aumentata di oltre il 400%! Certamente - conclude Panini - il corretto pagamento comporterà anche una migliore gestione delle risorse a disposizione dell'Amministrazione, che non si compiace delle multe dei cittadini, ma vuole promuovere una distribuzione più giusta del carico tributario»
Mercoledì 20 Febbraio 2019, 14:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP