Napoli, durante la notte brucia la collina
dei Camaldoli: l'allarme dei residenti

Sabato 12 Settembre 2020 di Oscar De Simone

È stata nuovamente avvolta dalle fiamme la collina dei Camaldoli che da ieri pomeriggio, non ha smesso ancora di bruciare. Un vero dramma per i residenti di Pianura che da subito hanno richiesto l’intervento dei vigili del fuoco e della protezione civile che - nonostante l’impiego di uomini e mezzi come i Canader - non sono riusciti a domare le fiamme nei tempi sperati. Il rogo infatti ha illuminato la notte del quartiere, riportando l’attenzione sulla necessità di supporti e controlli utili alla prevenzione degli incendi.

LEGGI ANCHE Milano, esplosione in un palazzo: molti feriti, coinvolti tre piani
 

Video

«Lo diciamo da tempo - affermano i cittadini della zona - che sarebbe necessario presidiare il territorio. Mettere in campo tutte le azioni utili affinché l’estate, non diventi la stagione degli incendi. Il momento in cui la collina dei Camaldoli diventa un enorme tizzone ardente. Anche stavolta non si conosceranno mai gli artefici, ma siamo sicuri che sono persone senza scrupoli. Bruciare chilometri quadrati di verde è una vera follia e va fermata al più presto. Oltretutto noi temiamo per le nostre abitazioni a pochi passi dalla zona degli incendi. Tra discariche, disservizi e roghi, questo posto è diventato invivibile».

Ultimo aggiornamento: 08:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA