Ospedale Cardarelli, la situazione torna esplosiva: 300 arrivi in 24 ore al pronto soccorso

  • 34
È diventata esplosiva la situazione di difficoltà che si sta vivendo al pronto soccorso dell'ospedale Cardarelli: nella giornata di ieri, in poco meno di 24 ore, sono giunti nella prima linea dell'ospedale collinare più di trecento ammalati. Pazienti di tutti i tipi di cui alcuni anche molto gravi. Persone con difficoltà respiratorie, anziani colpiti da ictus, adulti con complicazioni oncologiche. E poi scompensati, febbricitanti, vittime di influenza e di infezioni. Davvero un po' di tutto.

Una marea di ammalati, in gran parte di difficile gestione che si è riversata nel più grande e attrezzato ospedale della Campania. Una quantità sorprendente di pazienti destinata certamente ad aumentare nelle prossime ore per raggiungere il livello di piena tipico di questo periodo dell'anno, dopo le feste natalizie. Una situazione di grave crisi destinata inoltre a peggiorare con l'allerta meteo e il grande freddo alle porte che potrebbe rendere complicati anche i trasporti in emergenza.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 3 Gennaio 2019, 10:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP