Parcheggiatore abusivo con documenti falsi: ​arrestato dalla polizia a Napoli

Mercoledì 3 Marzo 2021
Parcheggiatore abusivo con documenti falsi: arrestato dalla polizia a Napoli

Gli agenti del commissariato Decumani, durante il servizio di controllo del territorio, transitando in via Padre Francesco Denza hanno notato una persona, a loro conosciuta, che stava svolgendo nuovamente l’attività di parcheggiatore abusivo che, alla loro vista, ha tentato di allontanarsi per eludere il controllo. I poliziotti lo hanno raggiunto e bloccato accertando che aveva occultato, all’interno di un cofanetto posto su una rientranza di ferro di un muretto, 11 mazzi di chiavi di autovetture. Inoltre, alla richiesta dei documenti, l’uomo ha fornito dapprima una carta d’identità palesemente falsa e, successivamente, un documento a lui intestato risultato alterato. 

 

Patrizio Berrini, 31enne napoletano, è stato arrestato per possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi nonché denunciato per falsità materiale commessa dal privato e per essere stato nuovamente sorpreso a svolgere l’attività di parcheggiatore abusivo.

Ultimo aggiornamento: 14:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA