Napoli, piovono calcinacci dai fili del tram: in ospedale turista toscana

ARTICOLI CORRELATI
  • 288
Momenti di terrore al Corso Umberto all'altezza di Piazza Nicola Amore. Un cavo che regge i fili dell'alta tensione dei filobus si è spezzato e ha colpito il cornicione di un palazzo provocando la caduta di calcinacci che hanno colpito una turista toscana di 47 anni, Rondine De Luca. La donna transitava a piedi con il compagno in quel momento. Sono scattati subito i soccorsi, la turista è stata trasportata in ambulanza al Cto in codice giallo. I medici le hanno diagnosticato un «trauma cranico minore non commotivo e un trauma contusivo al pollice sinistro».
 
 

L'incidente è avvenuto poco dopo le 21,30 e la dinamica è effettivamente da paura. Il cavo che si è spezzato era di sostegno quindi non in corrente ma molto pesante. I calcinacci hanno colpito anche 5 automobili seriamente danneggiate. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, la polizia municipale e i tecnici dell'Anm . Traffico in tilt per un paio d'ore perché è stata chiusa metà carreggiata del Corso Umberto per fare i rilievi del caso e mettere in sicurezza l'area.
Sabato 6 Aprile 2019, 08:30 - Ultimo aggiornamento: 06-04-2019 08:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP