Napoli, un polo pediatrico nella zona orientale: «Pronti 200 milioni di euro»

Martedì 27 Luglio 2021 di Ettore Mautone
Napoli, un polo pediatrico nella zona orientale: «Pronti 200 milioni di euro»

Il progetto è riqualificare strutturalmente e funzionalmente il Santobono, per dare al polo pediatrico napoletano il respiro di un centro di ricerca di rilievo nazionale e riunire, sotto un'unica gestione integrata, competenze e funzioni oggi divaricate su tre sedi, quella dell'Arenella, il Ravaschieri e l'Annunziata. In quest'ultimo ospedale (ex Napoli 1) c'è un vecchio reparto pediatrico della Asl Napoli 1 affidato alla gestione del...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 28 Luglio, 08:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA