Degrado a Napoli, via alla bonifica nel parcheggio comunale di Ponticelli: rimossi erbacce e rifiuti

Venerdì 23 Ottobre 2020 di Alessandro Bottone

Si interviene nel parcheggio comunale di Ponticelli, nella periferia orientale di Napoli. Dopo la denuncia pubblica sulle pietose condizioni dell'area verde, oggi diversi operai sono intervenuti per rimuovere le erbacce.

Da diversi mesi non si registravano interventi di pulizia e manutenzione del verde nella struttura pubblica in via Argine gestita dall'A.N.M. Napoli, azienda municipalizzata del Comune di Napoli. Tra i rovi c'erano intrappolati numerosi rifiuti, ora accumulati e in attesa del prelievo da parte dell'azienda competente.

LEGGI ANCHE Sant'Antimo, latitante da tre anni postava foto e video sui social 

Resta da risolvere il problema relativo alla sicurezza. Difatti, molte persone accedono alla struttura comunale attraverso il cancello laterale utilizzato per l'uscita dei veicoli, protetto da una sbarra automatica. Molti ambulanti della zona utilizzano lo spazio per i propri bisogni con una pesante ricaduta sull'igiene e sul decoro dell'intera zona. Alcuni ne approfittano anche per depositare temporaneamente la propria merce lasciando a terra i residui: basta guardare i cartoni abbandonati accanto alla rampa. Inoltre, nello spazio a ridosso delle cabine elettriche e dei diversi impianti insistono anche dei suppellettili: sedie e tavolini utilizzati dagli stessi venditori della zona.

 

Automatizzare il cancello per l'uscita dei veicoli potrebbe essere una soluzione per scongiurare l'ingresso a persone non autorizzate. Il parcheggio, oltre ad essere dotato di impianto di videosorveglianza, è presidiato da un operatore durante l'orario di apertura.

Interventi di pulizia e spazzamento restano necessari per l’area esterna al parcheggio specie in prossimità degli locali utilizzati dagli autisti dell’Anm così come della fermata dell’autobus.

Ultimo aggiornamento: 14:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA