Napoli, dal prefetto 7 interdizioni antimafia per attività legate alla camorra

Le attività colpite hanno sede a Napoli e a Pomigliano d'Arco

Il prefetto di Napoli, Michele di Bari
Il prefetto di Napoli, Michele di Bari
Venerdì 24 Maggio 2024, 15:00
1 Minuto di Lettura

Il prefetto di Napoli, Michele di Bari, nell'ambito dell'attività di prevenzione antimafia, ha adottato ulteriori 7 provvedimenti interdittivi nei confronti di altrettante ditte.

Le attività soggette a provvedimento sono operanti nel settore dei servizi ambientali, della consulenza imprenditoriale e delle onoranze funebri, e hanno la propria sede legale nei comuni di Napoli e Pomigliano d'Arco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA