Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Napoli, preso rapinatore: scoperto
l'appartamento dei telefonini rubati

Lunedì 8 Agosto 2022
Napoli, preso rapinatore: scoperto l'appartamento dei telefonini rubati

Piazza Nicola Amore a Napoli, i poliziotti notano che un uomo sta seguendo una coppia di turisti. Arrivati in piazza Guglielmo Pepe, il bandito infila una mano nello zaino e si impossessa di un borsello e di un cellulare: lo cede a un complice che si allontana velocemente ma viene raggiunto e bloccato. Il malvivente è in possesso del borsello contenente diversi documenti: ha 30 anni, è algerino, e viene arrestato per rapina impropria, mentre la refurtiva viene subito restituita alle vittime.

Nel corso dello stesso intervento, agli agenti un'altra persona racconta che pochi giorni prima è stata scippata del proprio cellulare e di averlo localizzato tramite un’applicazione in uno stabile di via Antonio Toscano. Gli agenti raggiungono l’edificio e, una volta entrati, intercettano un uomo con il telefono segnalato tra le mani e nell’appartamento ritrovano altri 33 cellulari e uno smartwatch. Il 27enne ivoriano viene denunciato per ricettazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA