Centro commerciale invaso dall'acqua nel Napoletano, clienti in fuga

Domenica 27 Settembre 2020

Le abbondanti piogge e le forti raffiche di vento che stanno interessando dal primo pomeriggio tutta la Campania hanno provocato numerosi allagamenti di strade ed ambienti al piano terra e seminterrati nell'area flegrea. Lo scoppio di un segmento di condotto fognario in via Rosini a Pozzuoli ha provocato l'allagamento dell'intera sede stradale creando a tratti un torrente d'acqua che ha reso impossibile la circolazione viaria. Si lamentano allagamenti dei locali commerciali e dei garage della zona al piano terra. Completamente allagate le sedi stradali al Rione Toiano ad Arco Felice per l'intasamento delle caditoie con le auto parcheggiate che galleggiano in mezzo metro d'acqua. L'acqua piovana ha invaso anche gli atri e i vani ascensori delle palazzine del quartiere creando problemi ai residenti. Problemi per la circolazione stradale anche a via Napoli, a Licola e nelle zone collinari di Cigliano e San Vito. A Quarto il centro Ipercoop di Quarto Nuovo in via Masullo è stato invaso dall'acqua e l'intero centro commerciale è stato costretto a chiudere con il fuggi fuggi generale degli avventori. 
 

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA