«Napoli ti vomita», rimosso il trono di cartone accanto alla statua di re Vittorio Emanuele II

Lunedì 22 Febbraio 2021
«Napoli ti vomita», rimosso il trono di cartone accanto alla statua di re Vittorio Emanuele II

Qualche giorno fa è comparso uno strano oggetto accanto accanto alla statua di Vittorio Emanuele II, primo re d'Italia, posta nell'ultima delle nicchie di Palazzo Reale a Napoli. Si trattava di un piccolo trono di cartone recante la scritta «Napoli ti vomita». 

LEGGI ANCHE Neoborbonici contro i Savoia: «Chiedano scusa anche per i martiri del risorgimento»

Oggi l'oggetto è stato rimosso dagli agenti della polizia municipale. Con ogni probabilità il manufatto è stato posto lì da qualcuno appartenente ai non pochi movimenti, in città, di revisionismo storico, che mai hanno tollerato il modo in cui è avvenuta l'Unità d'Italia, con la conquista del Regno delle Due Sicilie da parte dell'esercito sabaudo.

Il 13 febbraio scorso si ricordava l'assedio decisivo di Gaeta del 1861, terminato con oltre quattromila morti e con la sconfitta di re Borbone Francesco II. Probabilmente il manufatto è stato posto accanto al re Savoia proprio in quella data. 

 

 

Ultimo aggiornamento: 16:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA