Napoli, Rete per Gaza in piazza: «Stop Genocidio da parte degli Israeliani»

Dopo la strage compiuta dall'esercito israeliano sulla gente che riceveva pacchi umanitari

Napoli, Rete per Gaza in piazza: «Stop Genocidio da parte degli Israeliani»
Napoli, Rete per Gaza in piazza: «Stop Genocidio da parte degli Israeliani»
Domenica 3 Marzo 2024, 14:25
2 Minuti di Lettura

​Uno striscione lungo venti metri con la scritta "Stop genocidio" e una decina di pacchi insanguinati esposti a rievocare la strage di giovedì a Gaza ai danni di chi era in attesa di ricevere gli aiuti umanitari.

Così le attiviste e gli attivisti della rete per Gaza (Ex opg Je so Pazzo, Potere al Popolo e Collettivo Autorganizzato Universitario) hanno manifestato oggi a piazza Plebiscito contro "la violenza genocida di Israele".

«La strage avvenuta giovedì - hanno spiegato gli attivisti - in cui 112 persone sono state uccise e più di 700 sono state ferite mentre erano in fila in attesa di ricevere cibo e aiuti umanitari è l'ennesimo atto vergognoso di Israele contro il popolo palestinese. Non possiamo essere complici e legittimare la pulizia etnica in Palestina. Tutto il mondo sta dicendo 'Stop al genocidio!».

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA