Napoli, rifiuti ingombranti sull'antica strada vicereale a Soccavo

Domenica 28 Novembre 2021 di Antonio Cangiano
Napoli, rifiuti ingombranti sull'antica strada vicereale a Soccavo

Copertoni d'auto, carcasse di frigoriferi, rifiuti, è la triste istantanea, circa le condizioni di via comunale Cintia, antica arteria stradale, nel quartiere occidentale di Soccavo, a Napoli.

La strada, sovrastata in parte dal ponte della bretella Vomero-Pianura, periodicamente, è una discarica a cielo aperto, dove si sversa di tutto.

Già a Marzo, alcuni residenti, avevano segnalato al Mattino la presenza di copertoni d'auto, carcasse di scooter, materiali inerti e anche una vasca da bagno, depositata ai lati della carreggiata, e la strada era stata ripulita.

 

Eppure via comunale Cintia, ha un' antica storia da raccontare. Realizzata nel XVI secolo, per collegare la piana di Soccavo, sede di importante cave di Piperno con il centro di Napoli, l'attuale arteria stradale, ricalca pressappoco, l'antico tracciato della strada vicereale che, dal casale del Vomero, quindi da Napoli, conduceva ai Campi Flegrei.

Ultimo aggiornamento: 19:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA