Napoli, rubata un'auto elettrica
del servizio sharing appena lanciato

Mercoledì 1 Luglio 2020

È stata rubata nella notte tra lunedì 29 e martedì 30 giugno un’automobile elettrica della flotta Amicar sharing, il servizio appena lanciato dal gruppo Gesco in città.

L’automobile, modello Peugeot 208 totalmente elettrico, era in via Iannelli a Napoli. Le dinamiche del furto non sono state ancora chiarite ma, al momento, l’automobile risulta irrintracciabile.

LEGGI ANCHE Napoli, parte il car sharing elettrico con 50 auto e la Laurito come testimonial

«È un vero peccato che un servizio tanto innovativo per la città – afferma il direttore di Gesco Giacomo Smarrazzo – debba subire un danno tanto grave. Non riusciamo a capire a chi possa servire un’automobile del genere, facilmente riconoscibile dalla brandizzazione ma, soprattutto, senza mercato perché totalmente elettrica. Ci auguriamo che le forze dell’ordine facciano subito chiarezza su quanto accaduto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA