Napoli, senegalese sventa rapina ma i passanti fanno fuggire i malviventi

Domenica 2 Novembre 2014

Video - Napoli, senegalese sventa rapina a turista

Immigrato interviene per sventare una rapina, e riesce a recuperare la borsa della turista francesce vittima del raid. Alla scena assistono gli abitanti del posto che fanno muro per permettere ai malviventi di fuggire, ma i carabinieri riescono ad arrestarne uno, Carmine Roccia, 19 anni, incensurato.

È successo nella tarda serata di ieri in corso Garibaldi. È da poco passata la mezzanotte quando due rapinatori, coltello in pugno, si avvicinano a una turista francese 29enne e le intimano di consegnare la borsa. La donna si dispera, ma cede. Alla scena assiste un immigrato senegalese 36enne che interviene e riesce a recuperare il bottino restituento alla donna in lacrime la borsa con 500 euro, un tablet, uno smarphone e il passaporto.

Ma non è finita. Quando ormai l'immigrato è riuscito a prendere la borsa e sta bloccando i malviventi, un gruppo di italiani fa muro permettendo ai rapinatori di darsi alla fuga, minacciando di morte il senegalese. A quel punto arrivano i carabinieri e riescono a bloccare uno dei banditi che finisce in manette.

Una storia, quella del senegalese, che ricorda molto quella di Benjamin, l'immigrato che a febbraio scorso sventò uno scippo in pieno centro. Il suo gesto venne ripreso da una telecamera di sorveglianza.

VIDEO CORRELATO: LO SCIPPO SVENTATO DA BENJAMIN

Ultimo aggiornamento: 19:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA