Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Napoli, rinvenuta e sequestrata una Jeep Renegade scomparsa a Roma

Lunedì 27 Giugno 2022
Napoli, rinvenuta e sequestrata una Jeep Renegade scomparsa a Roma

Al termine di un'attività d'indagine delegata dalla Procura della Repubblica di Roma, gli agenti della polizia locale di Napoli hanno rintracciato e sottoposto a sequestro una Jeep Renegade, noleggiata a lungo termine presso un'agenzia della capitale e poi scomparsa.

I primi accertamenti condotti dalla polizia giudiziaria avevano indirizzato le ricerche verso Napoli e dunque le successive attività sonpo state delegate al nucleo specializzato della municipale partenopea che è riuscita a risalire ai più recenti spostamenti della vettura nella zona di Pianura.

Il veicolo è stato intercettato in movimento lungo via Sartania e successivamente fermato in zona Agnano. Alla guida un cittadino napoletano di 75 anni che non è stato in grado di giustificare la provenienza della vettura ed a quale titolo ne avesse la disponibilità. Gli accertamenti successivi hanno poi rivelato che l'uomo era noto alle forze dell'ordine per diversi reati contro il patrimonio, tra cui la ricettazione di titoli di credito. 

Video

All'interno dell'auto sono stati rinvenuti documenti ed assegni di dubbia provenienza, carte di circolazione di veicoli intestati a terzi ma con dati alterati come se fossero duplicati del medesimo libretto, una targa prova non intestata al conducente e decine di assegni di diversi istituti di credito, alcuni dei quali in bianco, per un ammontare complessivo di circa 90 mila euro.

Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro preventivo in attesa dell'esito degli accertamenti sulla natura ed il possesso. Nell'immediato, invece, il fermato è stato denunciato per l'appropriazione indebita e la vettura prelevata e messa a disposizione della Procura della Repubblica di Roma, in esecuzione del suo ordine di rintraccio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA