LUIGI DE MAGISTRIS

Napoli sferzata da vento forte e mareggiate
de Magistris chiude parchi e cimiteri

Martedì 8 Dicembre 2020
Napoli sferzata da vento forte e mareggiate de Magistris chiude parchi e cimiteri

Il maltempo imperversa su Napoli. In particolare si registrano forti raffiche di vento che stanno sferzando la città e causando forti mareggiate che stanno rendendo difficili i collegamenti con le isole del Golfo. E proprio in virtù dell'allerta meteo di livello arancione che era stata diramata dalla Protezione civile regionale, per la giornata di oggi nel capoluogo sono chiusi cimiteri e parchi cittadini.

LEGGI ANCHE Dopo la bomba del racket, la reazione: riaprono i negozi della Galleria Marconi

La misura è stata decisa dal sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, che nella serata di ieri ha firmato l'ordinanza. Allerta meteo e parchi chiusi che hanno fatto sì che fossero posticipate le diverse iniziative dal sapore natalizio programmate per oggi, giorno di festa. Rinviate ad esempio le esibizioni degli zampognari che oggi si sarebbero dovuti esibire nella Villa comunale nell'ambito del calendario realizzato da Premio GreenCare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA