Napoli, sorelle sfregiate con l'acido: fermata 20enne irreperibile subito dopo il raid

Napoli, sorelle sfregiate con l'acido: fermata 20enne irreperibile subito dopo il raid
Mercoledì 1 Giugno 2022, 11:45 - Ultimo agg. 17:05
2 Minuti di Lettura

Si è resa irreperibile subito dopo il raid con il quale aveva sfregiato due sorelle con l'acido, la ventenne sottoposta ieri a fermo di indiziato di delitto emesso dalla Procura della Repubblica di Napoli (IV sezione). Lo rende noto un comunicato dell'ufficio inquirente partenopeo diramato dalla polizia di Stato che sta indagando sull'aggressione subita da due giovani, all'una di lunedì scorso, in zona Materdei a Napoli.

Le vittime, una delle quali minorenne, erano in sella a uno scooter quando sono state accerchiate e ferite con l'acido riportando ustioni al volto e in altre parti del corpo. La donna, in questura, ha spontaneamente rilasciato dichiarazioni, allo stato non riscontrate, spiega ancora la nota, in contrasto con il quadro probatorio acquisito dagli investigatori della Squadra Mobile. 

Il decreto di fermo è stato notificato all'indagata da personale della Squadra Mobile di Napoli e del commissariato San Carlo Arena.

© RIPRODUZIONE RISERVATA