Napoli, il sistema elettronico XLaw prevede un furto: la polizia denuncia un uomo

  • 158
È in uso da quest'anno in varie questure il sistema elettronico XLaw, che grazie a un algoritmo e alla rielaborazione di un'immensa mole di dati storici sui crimini commessi in un territorio prevede le zone e i momenti in cui è più probabile che possano verificarsi reati.

Ieri mattina alle 10 un allarme predittivo prodotto dal sistema segnalava il rischio di furto in una zona compresa tra via Maurizio De Vito Piscicelli e via Niccolò Iommelli. Alle 10.37 giungeva una chiamata al 113 da parte di un cittadino che segnalava la presenza di giovani sospetti proprio nella zona indicata dal sistema operativo. La presenza di pattuglie già sul posto permetteva di intercettare immediatamente i due giovani, che alla vista della pattuglia tentavano la fuga dopo essersi disfatti di un piede di porco con cui presumibilmente avrebbero forzato le catene di alcuni scooter parcheggiati. Gli agenti dell'Ufficio Prevenzione Generale li hanno raggiunti e bloccati, denunciando uno di loro in stato di libertà per possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso. Si tratta di un napoletano di 24 anni.
Lunedì 24 Dicembre 2018, 15:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP