Sorrento, i carabinieri le restituiscono
i documenti persi grazie ai social

Sorrento, i carabinieri le restituiscono i documenti persi grazie ai social
Lunedì 5 Settembre 2022, 15:36
2 Minuti di Lettura

Ha perso documenti e carta di credito mentre era in vacanza in Maremma, a Talamone venendo poi rintracciata a Sorrento dai carabinieri, per restituirle quanto smarrito, attraverso il suo profilo sui social e alle foto ricordo postate e grazie a una triangolazione su Google maps. La turista è una giovane donna straniera, in vacanza con gli amici, giunta lo scorso 27 agosto in Italia per visitarla da nord a sud. Il viaggio era appunto iniziato in Maremma.

I documenti e carta di credito della turista sono stati rinvenuti nel borgo di Talamone e poi consegnati ai carabinieri della stazione di Fonteblanda. Non risultava alcuna denuncia nè recapiti da contattare, e così i carabinieri, navigando sui social, hanno trovato il profilo personale della giovane riuscendo a scoprire che la comitiva nel frattempo si era spostata a Sorrento. Partendo dall'osservazione dei video e delle foto scattate dalla camera d'albergo che inquadravano alcuni edifici della cittadina campana, i militari sono riusciti, grazie alla triangolazione su Google maps e comparando gli edifici ripresi nelle foto e nei video, a capire quale fosse l'albergo dove alloggiava la turista. Con la collaborazione dei colleghi di Sorrento hanno poi preso contatti con la ragazza, avvisandola del ritrovamento.

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA