Napoli, furbetti del cartellino all'ospedale Cardarelli: raffica di sospensioni per gli assenteisti

di Ettore Mautone

  • 973
«Io sono un cardarelliano e non sono un furbetto del cartellino». Questo lo slogan scelto dai camici bianchi del Cardarelli per difendersi dalle ricadute dell'inchiesta sui 62 dipendenti accusati di essere furbetti del cartellino. Due medici, alcuni centralinisti, diversi infermieri e altri profili sanitari sono stati immortalati dalle videocamere di sorveglianza nascoste in un periodo che va dal 2014 al 2017, mentre timbravano irregolarmente.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Sabato 20 Luglio 2019, 09:00 - Ultimo aggiornamento: 20-07-2019 14:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP