Napoli: sosta selvaggia e paletti abusivi nel rione Sanità, l'ambulanza finisce in trappola

Mercoledì 6 Novembre 2019 di Melina Chiapparino

Un'ambulanza è rimasta bloccata durante un'operazione di soccorso a causa dalle auto in sosta selvaggia. È accaduto ieri sera, nel Borgo dei Vergini, su via Cristallini nel cuore del Rione Sanità che come molte zone del centro storico napoletano registra l'incidenza negativa dei parcheggi abusivi che ostacolano il passaggio dei mezzi del 118.
 


«È l'ennesima volta che ci troviamo a fare i conti con un’ambulanza bloccata a causa dell’inciviltà di alcuni soggetti-ha denunciato Francesco Borrelli, consigliere regionale dei Verdi- il veicolo è rimasto a lungo fermo a causa della presenza di auto in sosta vietata e di paletti abusivi che gli impedivano materialmente, di procedere». L' episodio non è il primo che si verifica durante i turni di servizio delle ambulanze in forza all'ASL Napoli 1 che rischiano il rallentamento dei soccorsi e la compromissione dell'assistenza ai pazienti.

LEGGI ANCHE Port'Alba, la rivolta dei commercianti: «Noi prigionieri dei pirati del parcheggio»

«A causa dell’inciviltà di qualcuno si rischiano delle tragedie e riteniamo che sia arrivato il momento di porre un freno alla maleducazione» ha affermato Borrelli che come membro della commissione Sanità del consiglio regionale ha proposto un'iniziativa per far fronte al problema.
 

 

Tramite una nota protocollata presso tutte le Asl «ho chiesto che i mezzi del 118 prendano nota dei numeri di targa dei veicoli che ostacolano il loro passaggio-ha spiegato il consigliere-in questo modo potremo effettuare delle segnalazioni alla Procura della Repubblica per interruzione di pubblico servizio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA