Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Stadio Maradona di Napoli: denunciati cinque parcheggiatori abusivi, multato un ambulante

Lunedì 8 Novembre 2021
Stadio Maradona di Napoli: denunciati cinque parcheggiatori abusivi, multato un ambulante

Ieri sera le volanti e i nibbio dell’ufficio prevenzione generale, la guardia di finanza e gli agenti della polizia locale, nell’ambito dei servizi predisposti per l’ordine e la sicurezza pubblica nell'area dello stadio Maradona in occasione dell’incontro di calcio Napoli-Verona, hanno effettuato un servizio di contrasto  al fenomeno dei parcheggiatori abusivi e della sosta selvaggia in piazzale Tecchio, via Cinthia, piazzale Gabriele D'Annunzio, via Vicinale Cupa, via Guidetti, via Lepanto, via De Gennaro, via Marino e largo Barsanti e Matteucci.

Nel corso dell’attività i poliziotti in via Cinthia, via Guidetti e piazzale Tecchio hanno controllato e denunciato cinque napoletani tra i 20 e i 57 anni, di cui quattro con precedenti di polizia, perché sorpresi nuovamente ad esercitare l’attività di parcheggiatore abusivo, a quattro di essi è stato altresì notificato un ordine di allontanamento. Inoltre i finanzieri, in piazzale Gabriele D'Annunzio, piazzale Tecchio e in via Vicinale Cupa, hanno sanzionato tre persone perché sorprese ad esercitare l’attività di parcheggiatore abusivo denunciandone una poiché recidiva, mentre gli agenti della polizia locale, in via Cinthia, via Lepanto, via De Gennaro e via Marino, hanno sanzionato cinque persone sorprese ad esercitare l’illecita attività.

Video

Gli agenti hanno, inoltre effettuato controlli a ben 30 esercizi commerciali e 15 venditori ambulanti sanzionandone uno per occupazione abusiva di suolo pubblico e in largo Barsanti e Matteucci hanno contestato due violazioni del codice della strada, per divieto di sosta e sosta vietata sul marciapiede

© RIPRODUZIONE RISERVATA