Napoli, studentessa scrive a de Magistris: «Caro sindaco, risolleviamo il centro storico»

Venerdì 26 Luglio 2019 di Attilio Iannuzzo
Napoli, studentessa scrive a de Magistris: «Caro sindaco, risolleviamo il centro storico»

Chiara è una studentessa della scuola media stalate Ugo Foscolo, a settembre frequenterà la terza media. È l’autrice di una lettera indirizzata al Sindaco Luigi De Magistris, un modo unico e diretto per fare in modo che il primo cittadino possa «risollevare il centro storico». Una lettera a forma di cuore, perché la città Napoli è la città che ama. Uno stimolo a lavorare meglio e di più. Strade dissestate, lavori in corso ovunque creano una situazione di disagio a cui bisogna porre rimedio.

«Caro sindaco - scrive la giovane alunna – amo la mia città ed ogni mattone della strada lo sento come un pezzo di casa mia. So che a 12 anni – continua Chiara - non ho potere per dirti cosa fare, ma le chiedo di risollevare il centro storico in cui vivo. Troppi lavori, troppi disagi per le persone che ci vivono». La lettera ha toni moderati, quelli di una bimba che ama la sua città e che vuole a tutti i costi migliorarla.

Per Chiara «Via Duomo è una strada bellissima, ma i lavori si prolungano per troppo tempo aggravando anche i costi di gestione». Un’analisi di costi impeccabile, un consiglio della giovane studentessa a risparmiare. E conclude: «Spero che la mia lettera cambi la situazione e mi scusi il disturbo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA